Pomodoro Pantano Romanesco 150 semi – 0.5 gr.

 1.80

Nuova selezione della migliore varietà antica da insalata, frutti grandi dal peso di 250 gr. molto saporito come i pomodori di una volta!

Già venduti: 16
Disponibile: 5

5 disponibili

Pomodoro Pantano Romanesco 150 semi – 0.5 gr. (300-400 semi per grammo)

Nuova selezione della migliore varietà antica da insalata, frutti grandi dal peso di 250 gr. leggermente schiacciati ai poli, molto saporito! Non può mancare in qualsiasi orto.

Indeterminato, ha bisogno di sostegni. 

Predilige una posizione aperta e soleggiata con un terreno in grado di trattenere l’umidità.

Specie: Lycopersicon Lycopersicon

Indicazioni coltivazione:
  • Periodo di semina: febbraio-marzo in semenzaio
  • Periodo di trapianto all’interno: metà primavera
  • Periodo di trapianto all’esterno: inizio estate (aprile/maggio, dipende dalla zona e dalle temperature)
  • Profondità semina: 0,5 cm
  • Distanza tra la fila: 45-50 cm
  • Distanza tra i filari: 80-90 cm
  • Raccolta: giugno-ottobre
Guida alla germinazione dei semi di Pomodoro Pantano Romanesco:
  • Seminate in primavera in vassoi o vasi con un propagatore o in serra fredda in base alle temperature esterne.
  • Diradate le piantine in vasi singoli quando saranno abbastanza grandi (4 cm di altezza).
  • Trasferitele in terra quando saranno alti 15-20 cm e le temperature lo consentiranno (minima notturna almeno di 10 gradi).
  • Usate dei sostegni in caso di pianta indeterminata.
  • Alla comparsa dei frutti concimate regolarmente ogni dieci giorni.

 

Conservare: raccogliete i pomodori non appena maturano, quando raggiungono il colorito ideale per la varietà scelta.

Consociazioni utili: aglio, basilico, carote, cavoli, cavoli rapa, cicoria, insalate da taglio, lattuga, mais, menta, porri, prezzemolo, ravanelli, rape, sedano rapa, spinaci (il basilico ne migliore il gusto, la crescita e respinge insetti e formiche).

Consociazioni non utili: cetrioli, finocchi, patate, piselli.

Malattie e parassiti: afidi, nematodi, mosca bianca ed acaro rosso. Tra le malattie ci sono la ruggine del pomodoro, muffa grigia, virus del mosaico della patata, clorosi, muffa delle foglie e septoriosi. Potrete evitare molti problemi con una buona ventilazione tra le piante. Il marciume apicale dei pomodori può essere prevenuto tramite una corretta irrigazione e un apporto di calcio durante la crescita (gusci tritati d’uovo).

Peso 2.5 g