Dragoncello Russo 2000 semi – 0.4 gr.

 2.40

Il Dragoncello Russo, originario dalla Russia meridionale, è una pianta erbacea perenne ed è particolarmente apprezzato per il sapore aromatico piccante.
In Italia non ha ancora raggiunto la fama che meriti ed è coltivato spesso solo negli orti.

Esaurito

Dragoncello Russo 2000 semi – 0.4 gr.

Il Dragoncello Russo, originario dalla Russia meridionale, è una pianta erbacea perenne particolarmente apprezzato per il sapore aromatico piccante.
In Italia non ha ancora raggiunto la fama che meriti ed è coltivato spesso solo negli orti.
Il Dragoncello russo è indicato nelle insalate, negli arrosti e nella preparazione di salse per l’aroma con cui impreziosisce questa pietanze.

Specie: Artemisia dracunculus

Indicazioni coltivazione:
  • Periodo di semina: primavera
  • Giorni per la germinazione: 12-21
  • Profondità semina: non coprite i semi
  • Distanza di trapianto: 30 cm
  • Raccolta: qualsiasi periodo
  • Conservazione: essiccare o congelare
  • Luce: posizione soleggiata o semi ombreggiata
Guida alla germinazione dei semi del Dragoncello Russo:
  • Per un miglior risultato seminate all’interno prima di trapiantare all’esterno dopo l’ultimo gelo, oppure seminate all’esterno (o trapiantate) in primavera in una posizione soleggiata ombreggiata e con un terriccio molto drenante.
  • NON COPRITE I SEMI, LA LUCE AIUTA LA GERMINAZIONE. La germinazione avviene ad una temperatura di 15-20 gradi.
  • Se avete seminato all’interno trapiantate le piantine quando saranno grandi da essere maneggiate, a 30 cm l’una dall’altra.
  • Se avete seminato all’esterno diradate le piantine a 30 cm l’una dall’altra.
Peso 2 g